Cosa dicono del vostro ristorante?

Written by  , Published in La ristorazione in hotel

Cosa dicono su di voi? Non solo blogger, social e commenti: i clienti sono i vostri veri influencers. Analisi, strumenti e idee per posizionare la vostra identità di marca

La rete è un continuo flusso di conversazioni. Lo sapete che si parla anche di voi, vero?
Per un ristorante (stand alone o associato a un hotel) sono molteplici i canali on-line in cui si genera la conversazione; in cui gli utenti raccontano la loro esperienza ed esprimono una opinione sul vostro ristorante.

Oltre al ben noto Tripadvisor e TheFork ovviamente, la vostra reputazione si costruisce anche su tutti gli altri social media, anche quelli nuovi e che per alcuni di noi sono ancora poco familiari come snapchat ad esempio.

Sono tutte sorgenti fondamentali di informazioni a proposito della vostra attività.

Cosa dicono di noi Ristorazione hotel

Dove parlano di voi?

Conoscete veramente le potenzialità di Instagram? E delle recensioni su Google Maps? Instagram non è solo il social dei selfie. Tutto ciò che è food & wine su questo social ha la possibilità di sprigionare tutte le sue potenzialità. Provate a digitare il nome del vostro locale sulla barra di ricerca di Instagram. Vi risponderà con differenti risultati:

-       l’hashtag dove troverete tutti i post (pubblici) che sono stati pubblicati dagli utenti in merito alla vostra struttura

-       il geotag che racchiude tutti i post che sono stati pubblicati dalle persone presso la vostra struttura

Ma parlano di voi anche su Google Maps.  Quello che dicono su di voi qui vi aiuta anche ad indicizzarvi ed essere rintracciabili da tutti coloro che stanno cercando un hotel o un ristorante (o anche un’enoteca, un pub o una pizzeria) direttamente magari sul loro cellulare che attraverso il GPS li sta geo-taggando. 

Oltre al servizio mappe, andando sulla ricerca generica, vi siete mai “Googlati” per vedere cosa si dice di voi? Potrebbe essere una scoperta interessante notare che magari, oltre alle solite recensioni, anche alcuni blogger o giornali stanno parlando di voi.

Abbiamo fatto solo un paio di esempi per sottolineare l’importanza dell’analisi delle opinioni e dei racconti degli utenti sulla vostra struttura e per evidenziare l’opportunità di gestire la vostra reputazione online invitando i vostri clienti a lasciare un loro commento anche su altri canali come quelli appena citati.

Come utilizzare ciò che si dice di voi?

E’ sicuramente interessante e strategico conoscere cosa si dice di voi in rete, e le informazioni preziose scoperte possono trasformarsi in contenuti da utilizzare. Ad esempio, potrete inserire eventuali articoli giornalistici sul vostro sito nella sezione rassegna stampa, magari anche facendo un link al sito dell’autore qualora siano fonti di fiducia.

Se avete belle recensioni, potrete pubblicarle creando una sorta di guestbook che, oltre a creare fiducia nei nuovi potenziali clienti, potrà portarvi maggiori visite e prenotazioni dal sito.

Infine tutti i contenuti prodotti costantemente dai vostri clienti possono essere integrati nella vostra strategia ri-condividendoli online per mostrare un differente punto di vista sulla vostra realtà.

Cosa potrete fare voi per stimolare le conversazioni on-line?

I contenuti generati dagli utenti sono particolarmente strategici perché godono di una credibilità molto elevata. Essi infatti non sono prodotti dal vostro ristorante, ma spontaneamente dai clienti stessi; non sono quindi la voce ufficiale della struttura, magari patinata, ma l’opinione reale e spontanea del vostro pubblico. Sono quindi i migliori contenuti e possono essere stimolati facilitandone la produzione.

Avrete sicuramente notato che tante persone fotografano il piatto quando glielo portate al tavolo. Perché far giacere la fotografia nel telefono e non stimolare invece l’utente a pubblicarla? Ai vostri clienti piace condividere la loro esperienza online e per voi rappresenta una pubblicità gratuita e mirata sulle Reti di persone coerenti con il vostro pubblico. Ecco allora alcuni strumenti per rendere più facile la condivisione:

- una rete WIFI gratuita

- caricabatterie per smartphone e tablet

- segnalare l’hashtag (#) da usare quando vogliono pubblicare una foto scattata nel vostro locale

- segnalare su quali canali vi possono trovare e citare 

Ricordate che la mise en place è fondamentale per dare le coordinate al cliente. Personalizzate sempre i vostri tavoli in termini social segnalando dove vi possono trovare e l’hashtag ufficiale da utilizzare

Nei prossimi articoli parleremo di alcuni STRUMENTI per l’analisi e la gestione delle recensioni online, di come mettere in pratica in azioni strategiche, dei punti di forza e debolezza che possono essere individuati e vi mostreremo infine alcuni case history. 

Ci vediamo presto su queste pagine. Alla prossima

Martina Ricci Gori
Fooditality
marketing@ fooditality.com

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter

 

 

Martina Ricci Gori

Da sempre appassionata di marketing e settore alberghiero, li ho uniti nel mio lavoro. Una carriera nel marketing di una catena di hotel di lusso iniziata ancora prima di terminare gli studi. 
Questi sono confluiti in una tesi sulla “Ristorazione negli Hotels di lusso come leva di differenziazione del brand” premiata con lode all’unanimità della Commissione del Corso Magistrale in Brand Management all’Università IULM di Milano.

Spinta da implacabile impulso imprenditoriale ho vissuto il mondo delle startup digitali. Oggi assolvo la mia missione di portare le aziende al successo attraverso la consulenza e la formazione. Viaggio costantemente per lavoro e passione: cervello settato su vendite e new business, sorriso e cuore pieno di sole! 
Lavoro anche quando dormo e la mia giornata tipo é fatta da 48 ore

Nel 2016, dopo alcuni anni di libera professione, ho fondato FOODITALITY dando forma e colore all'attività portata avanti con alcuni partner. FOODITALITY (Food + Italy + Hospitality) è un'agenzia specializzata in marketing e sviluppo commerciale per la ristorazione e il food.

In Primo Piano

  • Stessa spiaggia, stesso mare... stessa tariffa

    Stessa spiaggia, stesso mare... stessa tariffa

    Il case History che

  • Come fare Revenue in caso di EXPO

    Come fare Revenue in caso di EXPO

    Eventi eccezionali c

  • Offri sempre qualcosa in più

    Offri sempre qualcosa in più

    Offri sempre qualcos

  • Very Important PET

    Very Important PET

    Nonostante un recent

  • Come il budget diventa strategia

    Come il budget diventa strategia

    Gestire una struttur

  • Sai davvero come funziona Booking?

    Sai davvero come funziona Booking?

    Da anni ormai bookin

  • C'era una volta la tariffa fissa...

    C'era una volta la tariffa fissa...

    C’era una volta l

  • MyForecast HERO

    MyForecast HERO

    C’era una volta il

  • Il Mixing Rate di Booking.com

    Il Mixing Rate di Booking.com

    Nel precedente artic

  • Il Day Use

    Il Day Use

    L’utilizzo dei ser

Rubriche

FocusOn 5

Temi sotto una lente d'ingrandimento: Airbnb e Mercato Russo

#RevenueTips 6

Le 10 strategie per aumentare le prenotazioni dirette

Case history 10

"Il fare insegna a fare"

Revenue Today 10

il nuovo approccio del Revenue Management

Web Marketing 8

Strumenti e strategie di Hotel Marketing

L'arte del Pricing 7

Rubrica di Analisi, Pricing e Distribuzione online

Management Alberghiero 4

Rubrica di Management alberghiero

La ristorazione in hotel 9

Rubrica dedicata alla ristorazione all'interno delle strutture alberghiere

Formazione NF16 6

Anticipazioni e approfondimenti 

Infografica 2

Le infografiche di Sicaniasc, vi raccontiamo l'anno appena trascorso

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per facilitare la navigazione del sito

Se continui nella navigazione accetti implicitamente l‘utilizzo di tali cookie. Per saperne di piu'

Approvo